ISOIL Industria Spa
+39.02.660271

La gestione corretta delle acque reflue negli aeroporti con ISOMAG

L’aeroporto internazionale di Cam Ranh è il principale aeroporto civile che serve la provincia di Khanh Hoa e le province più meridionali del Vietnam centrale. L’aeroporto accoglie più di 8,5 milioni di passeggeri e l’aumento del numero di turisti ha reso evidente la necessità di una corretta  gestione sia dell’approvvigionamento idrico che dello scarico delle acque reflue nell’ambiente circostante. La soluzione più idonea ha previsto l’installazione da parte del nostro distributore in loco, del nostro misuratore ISOMAG con relativo convertitore.

 

Oltre all’approvvigionamento con acqua pulita, anche la gestione e lo smaltimento controllato delle acque reflue (provenienti da aree di parcheggio, ristoranti e cucine, servizi igienici, terminal passeggeri, aree di rifornimento degli aerei…) rientra tra gli obiettivi di sostenibilità degli aeroporti: la quantità e la qualità di tali acque devono rientrare nei limiti previsti dalla normativa ambientale di settore in vigore.

 

 

I misuratori di portata magnetici sono oggi la migliore soluzione per la misura della portata delle acque reflue e in generale di qualsiasi liquido con una conducibilità minima di 5 µS/cm grazie alle loro caratteristiche: l’ampia gamma di diametri disponibili, la non intrusività, la semplicità di funzionamento, l’alta precisione nella misura lineare della portata, la non influenza della misura dovuta ai parametri fisici, densità, temperatura, viscosità, ecc.

 

La sfida

Nell’aeroporto di Cam Ranh vi era la necessità di misurare la quantità di acque reflue installando un misuratore di flusso a due vie, con alimentazione elettrica, all’interno di un foro nel terreno profondo e stretto. La capacità di scarico era di 1000 m3/giorno.

La soluzione

La soluzione ha previsto l’impiego del nostro sensore ISOMAG MS2500, DN150 IP68, combinato con un convertitore della linea ISOMAG inserito in un case in acciaio inox.

Tutti i misuratori della linea ISOMAG sono tarati su banchi di taratura certificati ISO17025 e l’accuratezza originale è garantita per l’intera vita del misuratore qualora questo operi in accordo alle proprie caratteristiche tecniche. L’installazione del dispositivo con grado di protezione IP68 ha permesso di misurare in modo semplice e affidabile il volume delle acque reflue in condizioni ambientali difficili (il clima a Cam Ranh è caldo tutto l’anno, con temperature medie di 30°C).

 

L’aeroporto aveva l’obbligo di presentare report periodici alle autorità ambientali e la misurazione accurata della portata delle acque reflue ha fornito dati essenziali per preparare questi report, dimostrando il rispetto delle leggi e degli standard ambientali.
I dati ottenuti sono stati utili anche a determinare i costi operativi associati alla gestione delle acque nel complesso aeroportuale, per effettuare un controllo più rigoroso dei costi per lo smaltimento dei reflui e una migliore pianificazione degli investimenti.

Per qualsiasi informazione e/o consulenza in merito gestione corretta dell’approvvigionamento idrico che dello scarico delle acque reflue nell’ambiente circostante in modo efficiente, i nostri specialisti tecnico/commerciali sono sempre a Vostra disposizione e non esitate a contattarli.