ISOIL Industria Spa
+39.02.660271
Email:
vendite@isoil.it

5 giugno, Giornata Mondiale dell’Ambiente

Misurare è il primo passo per acquisire consapevolezza e quindi ridurre consumi, emissioni e impatti ambientali. In occasione della “Giornata Mondiale dell’Ambiente” ISOIL Industria rinnova il proprio impegno a fornire strumenti di misura e servizi di alta qualità, sicurezza e sostenibilità per efficientare i processi industriali.

 

2021-2030: il decennio del “Ripristino degli Ecosistemi”

Il 5 giugno si celebra la Giornata Mondiale dell’Ambiente, giornata istituita dall’Onu nel 1972, quando durante la Conferenza di Stoccolma sull’Ambiente umano ha preso forma il Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente.

Tema di quest’anno è il Ripristino degli Ecosistemi. Uno studio pubblicato sulla rivista “Frontiers in Forests and Global Changerivela che gli ecosistemi sono in grave pericolo: solo il 3% delle terre emerse è ecologicamente intatto. Per combattere la crisi climatica e tutelare la sicurezza alimentare, l’approvvigionamento idrico e la biodiversità si deve attuare un’inversione di rotta: dallo sfruttamento della natura alla sua cura.

L’Organizzazione delle Nazioni Unite ha stabilito un periodo di dieci anni per potenziare gli sforzi di tutti i Paesi volti a ripristinare gli  ecosistemi degradati o distrutti. Questo decennio servirà anche per incoraggiare le persone a consumare le risorse naturali in modo più consapevole e responsabile.

 

Obiettivo efficientamento: tecnologie e servizi intelligenti

Gli strumenti di misura (per gas, biogas, aria, liquidi, vapore ed energia) e le soluzioni (di rilevazione, controllo, contabilizzazione e registrazione dati) forniti da ISOIL Industria contribuiscono alla tutela dell ambiente e alla salvaguardia delle risorse naturali in molti settori.

Per il settore idrico l’azienda offre tecnologie e servizi mirati a individuare e prevenire le criticità e a ridurre gli sprechi. Per garantire la disponibilità di acqua, la misurazione della portata è un’operazione fondamentale: lo stoccaggio, la distribuzione, il trattamento dell’acqua non potrebbero essere eseguite senza la tecnologia dei flussimetri, fornita da ISOIL Industria dal 1958.

L’azienda offre anche un prezioso contributo nel fronteggiare il problema delle perdite idriche, che affligge gravemente il nostro Paese (ogni giorno gli acquedotti italiani perdono in media 24 metri cubi di acqua per ogni chilometro di rete a causa di rotture nelle tubazioni).

Grazie al software distribuito in esclusiva per il mercato italiano di Rezatec, che sfrutta le tecnologie geospaziali e l’intelligenza artificiale, le “water utilities” possono identificare le probabilità che si verifichi una perdita per ogni singolo tratto di rete. Tramite questo sistema è possibile rilevare  il 30% della rete dove risiedono il 70% dei problemi.
Ridurre gli sprechi non basta: la disponibilità di acqua è strettamente legata, oltre che alla quantità, anche alla sua qualità.  ISOIL Industria fornisce strumenti di misura e supporto per effettuare l’analisi delle acque reflue e dell’acqua destinata al consumo umano.
Il  sistema modulare Pipe::scan permette di effettuare monitoraggio della qualità dell’acqua in qualsiasi punto della rete.

La sostenibilità ambientale orienta l’attività di ISOIL Industria anche nel settore dell’Energia. Utilizzare l’energia in modo più efficiente è uno dei modi più veloci ed economici per minimizzare la nostra domanda energetica complessiva, ridurre l’uso di combustibili fossili e le emissioni di gas serra.
I contabilizzatori di energia ISONRG, certificati MID-MI004/EN1434, sono  un elemento essenziale del processo di efficientamento energetico.

fondo ambiente italiano isoil
La responsabilità dell’azienda verso l’ambiente va oltre la fornitura di prodotti e soluzioni: si concretizza infatti nell’adozione di un Sistema di Gestione Ambientale conforme alla norma più avanzata, la UNI EN ISO 14001 e nella scelta  di sostenere ogni anno il FAI (Fondo Ambiente Italiano).

Il ripristino degli ecosistemi avverrà soltanto se ognuno farà la propria parte: ISOIL Industria continuerà a svolgere la sua attività con questa consapevolezza e con la certezza che la Giornata Mondiale dell’Ambiente va celebrata con azioni concrete…ogni giorno!