ISOIL Industria Spa
+39.02.660271
Email:
vendite@isoil.it

Protezione intelligente e sicurezza con le barriere fotoelettriche

La sicurezza nell’ambiente di lavoro è irrinunciabile. Laddove vi siano interazioni uomo-macchina potenzialmente pericolose (centri di lavoro, linee robotizzate, linee di montaggio, linee di trasporto e movimentazione etc.) le barriere fotoelettriche garantiscono un adeguato livello di protezione degli operatori.
Per scegliere se investire in una soluzione di questo tipo e per trovare le soluzioni più adatte ad una specifica applicazione bisogna considerare diversi fattori e conoscere i requisiti imposti dalle normative in vigore.

 

Cosa sono le barriere fotoelettriche, come funzionano e perché utilizzarle?


Le barriere fotoelettriche di sicurezza sono dispositivi elettrosensibili di protezione (ESPE) costituiti da  un emettitore e da un ricevitore. Tra emettitore e ricevitore una serie di raggi infrarossi crea un’area di protezione della zona di pericolo. L’emettitore ed il ricevitore si sincronizzano automaticamente, pertanto tra i due componenti è necessario un collegamento elettrico.

I raggi sono paralleli, uguali ed equamente distanziati tra loro e quando vengono interrotti si genera immediatamente un comando di disattivazione della macchina all’interno dell’area protetta.

 

Le barriere fotoelettriche sono idonee per l’impiego in ambienti industriali, soprattutto per le postazioni in cui si svolgono lavori manuali, per la protezione degli accessi, immissione/estrazione di materiale o movimentazione di materiali in prossimità di robot.
Questi dispositivi rappresentano un’efficace protezione in caso di malessere o distrazione dell’operatore, consentono di ridurre i tempi di accesso alle zone operative e di eliminare il rischio di manomissione.
Ulteriori vantaggi delle barriere fotoelettriche sono: la semplicità e la rapidità di installazione, la possibilità di realizzare protezioni di grandi dimensioni, lineari o perimetrali su più lati a costi ridotti, la facilità di manutenzione delle macchine poiché non devono essere rimosse protezioni fisiche come griglie, cancelli ecc.

 

I criteri di scelta

La scelta della barriera di sicurezza è in funzione della valutazione del rischio: a seconda del risultato ottenuto durante tale valutazione può rendersi necessario l’utilizzo di un dispositivo piuttosto che l’altro.  L’impiego delle barriere fotoelettriche non è sempre indicato: tali dispositivi di protezione non sono adatti, ad esempio, nel caso vi sia la necessità di protezione da schegge o da fluidi ad alta temperatura poiché, a differenza delle barriere fisse, non presentano parti fisiche che si possono interporre tra operatore e macchina.

Per determinare la corretta distanza tra barriera di sicurezza e punto di origine del pericolo bisogna considerare le seguenti caratteristiche:
– la risoluzione, cioè la dimensione dell’oggetto più piccolo che viene riconosciuto dalla barriera fotoelettrica di sicurezza internamente al campo protetto e che causa l’interruzione del movimento pericoloso della macchina. A seconda della risoluzione, esse possono essere utilizzate per la protezione delle dita, delle mani o del corpo. Più bassa è la risoluzione, più piccolo è l’oggetto rilevabile dalla barriera fotoelettrica.
l’altezza controllata dalla barriera (o la profondità della zona protetta se essa è posizionata orizzontalmente)
–  la portata, che è la distanza massima che può esistere tra emettitore e ricevitore;
il tempo di risposta, cioè il tempo impiegato dal dispositivo per inviare il segnale d’allarme una volta che un oggetto o un operatore intercettano la zona protetta.

telco sensorsL’equazione generalmente utilizzata per il calcolo della distanza minima di sicurezza (S) per il posizionamento di una barriera fotoelettrica è la seguente:
S = ( K * T ) + C dove
K: è la velocità di avvicinamento dell’operatore o dell’oggetto (mm/s)
T: è il tempo impiegato dalla macchina per arrestare i propri movimenti (s)
C: è la distanza di intrusione e cioè la distanza tra un raggio e l’altro (mm).

 

 

Le normative di riferimento

La normativa di riferimento per la selezione e il corretto utilizzo delle barriere fotoelettriche è la IEC 61496: essa le classifica in base al “tipo” di sicurezza, cioè al livello di sicurezza che sono in grado di raggiungere.
Bisogna infatti tenere conto del tipo di sicurezza che deve essere utilizzato per la progettazione e la realizzazione di una macchina affinché quest’ultima soddisfi tutti i R.E.S. (Requisiti Essenziali di Sicurezza).
Altrettanto importante è la conformità alla Direttiva Macchine 2006/42/CE e alla normativa UNI EN ISO 13849-1.

 

Le barriere fotoelettriche a infrarosso SpaceScan SS02 di TELCO Sensors

Lo sviluppo delle barriere fotoelettriche SpaceScan SS02 è frutto della grande esperienza di TELCO Sensors nel settore delle soluzioni di sicurezza.
Questo sistema avanzato è costituito da un trasmettitore SST e da un ricevitore SSR che sono collegati tramite un cavo e che possono essere posizionati uno di fronte all’altro o uno accanto all’altro per le modalità di sbarramento o di prossimità diffusa.
La potenza dell’infrarosso evita ogni interferenza causata da sporco e polvere.

Supporta diverse funzioni di analisi geometriche che possono essere utilizzate per la misurazione, il posizionamento e il monitoraggio. E’ completamente programmabile mediante l’intuitivo software per PC di TELCO Sensors, la cui interfaccia grafica semplice consente all’utente di programmare e monitorare molteplici parametri delle barriere fotoelettriche.
Il software fornisce  inoltre all’utente una rappresentazione grafica in tempo reale dello stato dei singoli raggi di luce.
La configurazione di una barriera fotoelettrica può essere salvata e riutilizzata per altri sistemi.

Volete migliorare la collaborazione uomo-macchina, aumentare la produttività e sicurezza ed evitare i tempi morti?
Necessitate di informazioni aggiuntive sulle barriere fotoelettriche SpaceScan SS02  per proteggere le persone, le macchine e gli impianti da operazioni pericolose?

ISOIL Industria, in qualità di distributore unico per il mercato italiano dii prodotti e soluzioni TELCO Sensors, è a Vostra completa disposizione per qualsiasi consulenza mirata ad ogni specifica esigenza.
Non esitate a contattare i nostri specialisti per informazioni.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza. Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o disattivarli nelle impostazioni della Cookies Policy.
AccettaCookies Policy

GDPR

  • Cookie Policy

Cookie Policy

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all’interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del Servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell’Utente.

Quando l’installazione di Cookies avviene sulla base del consenso, tale consenso può essere revocato liberamente in ogni momento seguendo le istruzioni contenute in questo documento.

Cookie tecnici e di statistica aggregata
Attività strettamente necessarie al funzionamento
Questa Applicazione utilizza Cookie per salvare la sessione dell’Utente e per svolgere altre attività strettamente necessarie al funzionamento di questa Applicazione, ad esempio in relazione alla distribuzione del traffico.

Attività di salvataggio delle preferenze, ottimizzazione e statistica
Questa Applicazione utilizza Cookie per salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l’esperienza di navigazione dell’Utente. Fra questi Cookie rientrano, ad esempio, quelli per impostare la lingua e la valuta o per la gestione di statistiche da parte del Titolare del sito.

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero installarne
Alcuni dei servizi elencati di seguito raccolgono statistiche in forma aggregata ed anonima e potrebbero non richiedere il consenso dell’Utente o potrebbero essere gestiti direttamente dal Titolare – a seconda di quanto descritto – senza l’ausilio di terzi.

Qualora fra gli strumenti indicati in seguito fossero presenti servizi gestiti da terzi, questi potrebbero – in aggiunta a quanto specificato ed anche all’insaputa del Titolare – compiere attività di tracciamento dell’Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi elencati.

Statistica

I servizi contenuti nella presente sezione permettono al Titolare del Trattamento di monitorare e analizzare i dati di traffico e servono a tener traccia del comportamento dell’Utente.

Google Analytics con IP anonimizzato
Google Analytics è un servizio di analisi web fornito da Google Inc. (“Google”). Google utilizza i Dati Personali raccolti allo scopo di tracciare ed esaminare l’utilizzo di questa Applicazione, compilare report e condividerli con gli altri servizi sviluppati da Google.
Google potrebbe utilizzare i Dati Personali per contestualizzare e personalizzare gli annunci del proprio network pubblicitario.
Questa integrazione di Google Analytics rende anonimo il tuo indirizzo IP. L’anonimizzazione funziona abbreviando entro i confini degli stati membri dell’Unione Europea o in altri Paesi aderenti all’accordo sullo Spazio Economico Europeo l’indirizzo IP degli Utenti. Solo in casi eccezionali, l’indirizzo IP sarà inviato ai server di Google ed abbreviato all’interno degli Stati Uniti.
Dati Personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo.

Luogo del trattamento: Stati Uniti – Privacy Policy – Opt Out; Irlanda – Privacy Policy. Soggetto aderente al Privacy Shield.

Come posso esprimere il consenso all’installazione di Cookie?
In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l’Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all’interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all’installazione di Cookie da parte di questo sito. L’Utente può trovare informazioni su come gestire i Cookie con alcuni dei browser più diffusi ad esempio ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari e Microsoft Internet Explorer.

Con riferimento a Cookie installati da terze parti, l’Utente può inoltre gestire le proprie impostazioni e revocare il consenso visitando il relativo link di opt out (qualora disponibile), utilizzando gli strumenti descritti nella privacy policy della terza parte o contattando direttamente la stessa.

Fermo restando quanto precede, l’Utente può avvalersi delle informazioni fornite da EDAA (UE), Network Advertising Initiative (USA) e Digital Advertising Alliance (USA), DAAC (Canada), DDAI (Giappone) o altri servizi analoghi. Con questi servizi è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tali risorse in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Titolare del Trattamento dei Dati
ISOIL S.p.A. – Via F.lli Gracchi 27 – 20092 – Cinisello Balsamo (Italy)

Indirizzo email del Titolare: info@isoil.it

Dal momento che l’installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all’interno di questa Applicazione non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, l’Utente è invitato a consultare la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.

Vista l’oggettiva complessità di identificazione delle tecnologie basate sui Cookie l’Utente è invitato a contattare il Titolare qualora volesse ricevere qualunque approfondimento relativo all’utilizzo dei Cookie stessi tramite questa Applicazione.

Definizioni e riferimenti legali
Dati Personali (o Dati)
Costituisce dato personale qualunque informazione che, direttamente o indirettamente, anche in collegamento con qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale, renda identificata o identificabile una persona fisica.

Dati di Utilizzo
Sono le informazioni raccolte automaticamente attraverso questa Applicazione (anche da applicazioni di parti terze integrate in questa Applicazione), tra cui: gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dall’Utente che si connette con questa Applicazione, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier), l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nell’inoltrare la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta dal server (buon fine, errore, ecc.) il paese di provenienza, le caratteristiche del browser e del sistema operativo utilizzati dal visitatore, le varie connotazioni temporali della visita (ad esempio il tempo di permanenza su ciascuna pagina) e i dettagli relativi all’itinerario seguito all’interno dell’Applicazione, con particolare riferimento alla sequenza delle pagine consultate, ai parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’Utente.

Utente
L’individuo che utilizza questa Applicazione che, salvo ove diversamente specificato, coincide con l’Interessato.

Interessato
La persona fisica cui si riferiscono i Dati Personali.

Responsabile del Trattamento (o Responsabile)
La persona fisica, giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente che tratta dati personali per conto del Titolare, secondo quanto esposto nella presente privacy policy.

Titolare del Trattamento (o Titolare)
La persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali e gli strumenti adottati, ivi comprese le misure di sicurezza relative al funzionamento ed alla fruizione di questa Applicazione. Il Titolare del Trattamento, salvo quanto diversamente specificato, è il titolare di questa Applicazione.

Questa Applicazione
Lo strumento hardware o software mediante il quale sono raccolti e trattati i Dati Personali degli Utenti.

Servizio
Il Servizio fornito da questa Applicazione così come definito nei relativi termini (se presenti) su questo sito/applicazione.

Unione Europea (o UE)
Salvo ove diversamente specificato, ogni riferimento all’Unione Europea contenuto in questo documento si intende esteso a tutti gli attuali stati membri dell’Unione Europea e dello Spazio Economico Europeo.

Cookie
Piccola porzione di dati conservata all’interno del dispositivo dell’Utente.

Email
Fornisce accesso all’indirizzo email primario dell’Utente.

Riferimenti legali
La presente informativa privacy è redatta sulla base di molteplici ordinamenti legislativi, inclusi gli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679.

Ove non diversamente specificato, questa informativa privacy riguarda esclusivamente questa Applicazione.

Ultima modifica: 21 maggio 2019

Isoil ospita questo contenuto e raccoglie solo i Dati Personali strettamente necessari alla sua fornitura.