ISOIL Industria Spa
+39.02.660271
Email:
vendite@isoil.it

18 settembre: Giornata Mondiale del Monitoraggio delle Acque

Il monitoraggio è un’operazione fondamentale per raccogliere informazioni sulle condizioni dei corsi d’acqua, dei laghi, delle acque costiere… Istituita nel 2003 dalla Fondazione americana per l’acqua pulita (ACWF), la Giornata Mondiale del Monitoraggio delle Acque è l’occasione per ricordare l’importanza che riveste la risorsa idrica e per promuovere iniziative per la tutela della sua qualità.

 

Salvaguardare la preziosa risorsa idrica: un dovere per tutti

Dal “Rapporto mondiale delle Nazioni unite sullo sviluppo delle risorse idriche 2020” emergono dati allarmanti: entro il 2030 si prevede una carenza idrica globale del 40%; circa 4 miliardi di persone per almeno un mese all’anno vivono già in condizioni di grave scarsità d’acqua; il consumo della risorsa idrica è in crescita a un tasso di circa l’1% annuo ed è aumentato di 6 volte nell’ultimo secolo. A peggiorare la situazione intervengono i sempre più frequenti eventi climatici estremi che provocano siccità e inondazioni.
Ciascuno di noi nella “Giornata Mondiale del monitoraggio delle acque” è chiamato a prendere coscienza della criticità della situazione e a contribuire alla risoluzione dei problemi relativi all’acqua. Un primo passo per farlo può essere la partecipazione al programma ideato dall’organizzazione senza scopo di lucro EarthEcho International: il “World Water Monitoring Challenge”, poi denominato “EarthEcho Water Challenge”.

 

Il programma “EarthEcho Water Challenge”.

Dal 22 marzo (la Giornata mondiale dell’acqua stabilita dalle Nazioni Unite) fino al 31 dicembre, i cittadini di tutte le età sono autorizzati a  svolgere in una giornata a loro scelta, tramite un kit di test,  il campionamento delle acque e il monitoraggio dei parametri di base (temperatura, pH, torbidità e ossigeno disciolto) dei loro corpi idrici locali (laghi, ruscelli, fiumi, stagni…) I risultati dei monitoraggi vengono poi pubblicati sul sito web www.monitorwater.org e contribuiscono a formare un database internazionale.
L’iniziativa soddisfa la necessità di avere a disposizione migliori dati idrologici in molte parti del mondo e di coordinare le  informazioni raccolte.
Inoltre, i cittadini  che si mettono in gioco nel monitoraggio prendono  consapevolezza sulla qualità della risorsa idrica presente nella propria comunità e condividono la loro esperienza sui social utilizzando l’hashtag #MonitorWater e @EarthEcho. Il progetto coinvolge già una rete di cittadini di oltre 140 paesi.

 

Soluzioni di misura all’avanguardia per il settore idrico

intelligenza artificiale

Le tecnologie ISOIL Industria sono eccellenti alleate nella lotta agli sprechi idrici. Grazie al software che sfrutta le tecnologie geospaziali e l’intelligenza artificiale sviluppato in collaborazione con Rezatec, è possibile rilevare  i tratti della rete con maggiore probabilità di guasto: ciò rende possibile priorizzare gli interventi per la sostituzione delle tubazioni e ridurre il rischio di perdite idriche.

 

 

Inoltre il servizio innovativo di Syrinix Ltd distribuito in esclusiva sul mercato italiano da ISOIL basato sulle misurazioni di pressione in regime normale e transitorio e l’auscultazione dei rumori in rete attraverso i piccoli sensori wireless alimentati a batteria Pipeminder, consente di localizzare con estrema precisione le perdite idriche e i fenomeni critici che si generano nelle reti in pressione.

 

 

Misuratore di portata ad inserzione compatto senza indicatore CS3795 ISOMAGPer effettuare campagne di misura temporanee, monitoraggio delle linee e ricerca delle perdite idriche è ideale l’utilizzo dei misuratori di portata elettromagnetici ad inserzione ISOMAG.

 

 

sonda_spettofotometrica_scanISOIL soddisfa inoltre le esigenze di analisi della qualità delle acque con le sonde s::can: si tratta di sonde multiparametriche che possono misurare  il ph dell’acqua, la conducibilità, la salinità, il cloro libero e totale, l’ossigeno disciolto e, grazie alle sonde spettrometriche per parametri organici, nitrati e comunque parametri rilevabili poichè generati da molecole in grado di assorbire nel campo dell’UV e del Visibile. Per qualsiasi informazione in merito, i nostri specialisti sono a disposizione.